Contratti

Art 1335 cc presunzione di conoscenza

l'articolo 1335 c.c. e, quindi, la presunzione (relativa) di conoscenza posta da tale previsione una volta che l'atto sia pervenuto all'indirizzo del destinatario, trova applicazione anche nel caso di atto di costituzione in mora (categoria alla quale e' riconducibile la richiesta inviata alla societa' assicuratrice) che e' atto giuridico...
Contratti

Contratto e clausola penale

quanto all'introduzione nel contratto di una clausola penale attribuente al concedente - per l'ipotesi dell'inadempimento dell'utilizzatore - l'intero importo del finanziamento e in piu' la proprieta' del bene, va osservato come questa Corte abbia gia' avuto modo di affermarne la liceita', con la precisazione che al fine di accertare...
Ripetizione indebito

Contratto mancanza di causa adquirendi ripetizione dell’indebito

Qualora venga acclarata la mancanza di una causa adquirendi in ragione della dichiarazione di nullita', dell'annullamento, della risoluzione o della rescissione di un contratto o del venire comunque meno del vincolo originariamente esistente, l'azione accordata dalla legge per ottenere la restituzione di quanto prestato in esecuzione del contratto stesso...
Leasing o locazione finanziaria

Leasing finanziario utilizzatore azione di risoluzione

L'operazione di leasing finanziario si caratterizza per l'esistenza di un collegamento negoziale tra il contratto di leasing propriamente detto, concluso tra concedente ed utilizzatore, e quello di fornitura, concluso tra concedente e fornitore allo scopo (noto a quest'ultimo) di soddisfare l'interesse dell'utilizzatore ad acquisire la disponibilita' della cosa, in...
Cessione di azienda cessione ramo di azienda

Trasferimento di azienda cessione dei contratti di lavoro

la cessione dei contratti di lavoro, nell'ipotesi di trasferimento di azienda, avviene automaticamente ex articolo 2112 c.c. e, nella concreta fattispecie, essa si era gia' verificata nel novembre 2012, sicche' non vi era alcuna necessita', ne' onere per i lavoratori, di far valere formalmente nei confronti della cessionaria l'avvenuta...
Assicurazione

Rilascio del contrassegno assicurativo da parte dell’assicuratore

il rilascio del contrassegno assicurativo da parte dell'assicuratore della r.c.a. vincola quest'ultimo a risarcire i danni causati dalla circolazione del veicolo, quand'anche il premio assicurativo non sia stato pagato, ovvero il contratto di assicurazione non sia efficace, giacche', nei confronti del danneggiato, quel che rileva, ai fini della promovibilita'...
Contratti

Compravendita di azienda configurabilità aliud pro alio

l'aliud pro alio si configura sia quando la cosa consegnata appartenga ad un genus diverso rispetto a quello pattuito, sia quando essa manchi delle specifiche qualità necessarie per assolvere alla funzione economico sociale naturale ovvero a quella assunta dalle parti nel programma negoziale; in particolare, quindi,  non è necessario...
Assicurazione

Assicurazione presupposti azione surrogatoria danneggiato

l'azione surrogatoria, consentendo al creditore di prevenire e neutralizzare gli effetti negativi che possano derivare alle sue ragioni dall'inerzia del debitore, il quale ometta di esercitare le opportune azioni dirette ad incrementare il suo patrimonio, conferisce al creditore stesso la legittimazione all'esercizio di un diritto altrui, ed ha perciò...
Contratti

Clausola compromissoria decreto ingiuntivo opposizione

l'esistenza di una clausola compromissoria non esclude la competenza del giudice ordinario ad emettere un decreto ingiuntivo ma impone a quest'ultimo, in caso di successiva opposizione fondata sull'esistenza della detta clausola, la declaratoria di nullità del decreto opposto e la contestuale remissione della controversia al giudizio degli arbitri. In...
Leasing o locazione finanziaria

Applicazione analogica art 1526 cc leasing traslativo

l'applicazione analogica dell'art. 1526 c.c., previsto in materia di vendita con riserva della proprietà, al leasing traslativo risponde, all'esigenza di correggere e ripristinare l'equilibrio sinallagmatico alterato, nelle convenzioni demandate all'autonomia negoziale delle parti, dall'ingiustificato favore per il concedente al quale verrebbe spesso pattiziamente consentito di ricavare, dall'inadempimento della controparte,...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...