Diritto Bancario

Accertamento dell’esistenza di intese restrittive della concorrenza

In tema di accertamento dell'esistenza di intese restrittive della concorrenza vietate dalla L. n. 287 del 1990, articolo 2, con particolare riguardo a clausole relative a contratti di fideiussione da parte delle banche, il provvedimento adottato dalla (OMISSIS) prima della modifica di cui alla L. n. 262 del 2005,...
Contratti Bancari

Qualificazione del contratto autonomo di garanzia

Al fine della qualificazione del contratto autonomo di garanzia, l'esclusione della legittimazione del debitore principale a chiedere che il garante opponga al garantito le eccezioni scaturenti dal rapporto principale e la rinuncia ad opporre eccezioni di sorta al garante che, dopo il pagamento, abbia agito in regresso, costituiscono indici...
Diritto Bancario

Prova del credito fornita da un istituto bancario nel giudizio monitorio

In tema di prova del credito fornita da un istituto bancario nel giudizio monitorio e nel successivo giudizio contenzioso di opposizione, va distinto l'estratto di saldaconto - dichiarazione unilaterale di un funzionario della banca creditrice accompagnata dalla certificazione della sua conformità alle scritture contabili e da un'attestazione di verità...
Conto Corrente

Conto corrente bancario clausole commissione massimo scoperto

in tema di conto corrente bancario, le clausole di commissione di massimo scoperto debbono ritenersi nulle per indeterminatezza dell'oggetto, ai sensi e per gli effetti degli articoli 1346 e 1418 c.c., quando recano solo il valore percentuale della commissione rispetto allo scoperto del conto e la periodicità di calcolo...
Mutuo

Mutuo commissione di estinzione anticipata

la funzione della commissione di estinzione anticipata non è quella di remunerare l'erogazione del credito, come richiesto dalla L. n. 108 del 1996 ai fini della valutazione della usurarietà dei tassi pattuiti, bensì quella di compensare la Banca mutuante delle conseguenze economiche per sé negative derivanti dall'estinzione anticipata del...
Conto Corrente

Conto corrente bancario intestato più persone rapporti interni tra correntisti

nel conto corrente bancario intestato a due o più persone, i rapporti interni tra correntisti sono regolati, non già dall'art. 1854 c.c. riguardante i rapporti con la banca, bensì dal secondo comma dell'art.1298 c.c. in base al quale in mancanza di prova contraria le parti di ciascuno di presumono...
Intermediazione finanziaria

Responsabilità dell’intermediario finanziairo per il fatto del promotore

la responsabilità dell'intermediario per il fatto del promotore integra un caso particolare di responsabilità oggettiva per fatto altrui, assimilabile a quella prevista dall'art. 2049 c.c., imputandosi alla società intermediaria, nell'interesse della quale l'attività viene svolta, il costo del rischio creato dalla società stessa, prescindendo da ogni indagine relativa alla...
Contratti Bancari

Recesso del fideiussore dalla garanzia prestata per i debiti di un terzo

il recesso del fideiussore dalla garanzia prestata per i debiti di un terzo, derivanti da un rapporto di apertura di credito bancario in conto corrente destinato a prolungarsi ulteriormente nel tempo, produce (unicamente, ndr) l'effetto di circoscrivere l'obbligazione accessoria al saldo del debito esistente al momento in cui il...
Mutuo

Mutuo titolo esecutivo idoneo ad attivare l’esecuzione forzata

onde rivendicare il possesso di titolo esecutivo idoneo ad attivare l'esecuzione forzata e non già l'integrazione del contratto di mutuo con la quietanza a saldo, quanto il contenuto autosufficiente dei due atti compenetrati ed il rispetto dei requisiti formali necessari ad elevare i documenti che incorporano l'obbligazione inadempiuta a...
Conto Corrente

Conto corrente apertura di credito fideiussore speciale autorizzazione

in un rapporto di conto corrente e apertura di credito in genere, la banca creditrice non deve richiedere al fideiussore la speciale autorizzazione di cui all'art. 1956, comma 1, c.c., per fornire nuovo credito al debitore, qualora possa ragionevolmente presumersi che lo stesso avesse conoscenza concreta ed effettiva delle...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...