Contratti Bancari

Fideiussione prestata a garanzia di una o più obbligazioni

la fideiussione prestata a garanzia di una o piu' obbligazioni si protrae, salva diversa volonta' negoziale, per lo stesso termine entro il quale la prestazione garantita va eseguita sicche' nella ipotesi di locazione in cui sia garantito l'obbligo del pagamento del canone, il fideiussore puo' recedere anticipatamente solo se,...
Contratti Bancari

Contratto autonomo di garanzia eccezioni rapporto principale

in tema di contratto autonomo di garanzia, in ragione dell'assenza dell'accessorieta' propria della fideiussione, il garante non puo' opporre eccezioni riguardanti il rapporto principale, salva l'esperibilita' del rimedio generale dell'"exceptio doli", potendo pero' sollevare nei confronti del creditore eccezioni fondate sul contratto di garanzia.Per ulteriori approfondimenti, si consiglia:Il contratto...
Conto Corrente

Conto corrente art 118 TUB Jus variandi

A norma dell'art. 118 T.U.B., nel testo risultante dalla novella del 2006 -qui applicabile ratione temporis, avuto riguardo alla data di stipula del contratto di conto corrente che ha dato facoltà alla banca appellata di modificare le relative condizioni (22.3.2010) -, ogni variazione deve essere necessariamente assistita da un...
Contratti Bancari

Intermediazione finanziaria forma scritta del contratto-quadro

In tema d'intermediazione finanziaria, il requisito della forma scritta del contratto-quadro, posto a pena di nullita' (azionabile dal solo cliente) dal Decreto Legislativo n. 58 del 1998, articolo 23, va inteso non in senso strutturale, ma funzionale, avuto riguardo alla finalita' di protezione dell'investitore assunta dalla norma, sicche' tale...
Diritto bancario

Cessione in blocco dei crediti da parte di una banca

In tema di cessione in blocco dei crediti da parte di una banca, ai sensi del Decreto Legislativo n. 385 del 1993, articolo 58, e' sufficiente a dimostrare la titolarita' del credito in capo al cessionario la produzione dell'avviso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale recante l'indicazione per categorie dei...
Factoring

Contratto di factoring con cessione pro solvendo di crediti futuri

Nell'ipotesi di contratto di factoring con cessione pro solvendo di crediti futuri (nella specie, crediti nascenti in favore di una societa' dall'esecuzione di un contratto di appalto), ricevuta la notifica della cessione, il debitore ceduto non puo' liberarsi delle proprie obbligazioni adempiendo in favore di soggetto indicato dal creditore...
Diritto Bancario

Pegno irregolare facoltà di disporre della relativa somma

il pegno costituito a favore della banca depositaria si configura come pegno irregolare solo quando sia espressamente conferita alla banca la facolta' di disporre della relativa somma, atteso che l'attribuzione di tale facolta' non fa venir meno la finalita' di garanzia del pegno, almeno nella fase della costituzione, verificandosi...
Conto Corrente

Conto corrente art 119 comma 4 TUB richiesta in corso di causa

il potere del correntista di chiedere alla banca di fornire la documentazione relativa al rapporto di conto corrente tra gli stessi intervenuto puo' essere esercitato, ai sensi dell'articolo 119, comma 4, TUB (Decreto Legislativo n. 385 del 1993), anche in corso di causa ed attraverso qualunque mezzo si mostri...
Diritto bancario

Opposizione a decreto ingiuntivo certificato di saldaconto

nel procedimento a cognizione piena introdotto con l'opposizione a decreto ingiuntivo, ai sensi dell'articolo 645 c.p.c., il certificato di saldaconto (a differenza di quanto previsto per la fase monitoria dal Decreto Legislativo 1 settembre 1993, n. 385, articolo 50, recante il Testo unico delle leggi in materia bancaria e...
Intermediazione finanziaria

Estraneità dell’intermediario dal fatto dell’impiegato

E' invece configurabile l'estraneita' dell'intermediario al fatto dell'impiegato o preposto, si' da interrompere il nesso causale ed escludere la responsabilita' dell'Istituto, solo ove si verifichino determinate circostanze, quali una condotta del cliente del tutto "anomala", vale a dire, se non di collusione, quanto meno di consapevole e fattiva acquiescenza...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...