R.C.Auto

Circolazione del veicolo in condizioni di insicurezza

qualora la messa in circolazione del veicolo in condizioni di insicurezza sia collegabile all'azione ed omissione non solo del trasportato, ma anche del conducente (che prima di iniziare o proseguire la marcia deve controllare che essa avvenga in conformità delle normali norme di prudenza e sicurezza), fra costoro si...
R.C.Auto

Risarcimento fondo di garanzia vittime della strada

il danneggiato il quale promuova richiesta di risarcimento nei confronti del fondo di garanzia per le vittime della strada, sul presupposto che il sinistro sia stato cagionato da veicolo o natante non identificato, ha l'onere di provare sia che il sinistro si è verificato per condotta dolosa o colposa...
R.C.Auto

Procedura di risarcimento diretto litisconsorzio necessario danneggiante

In materia di assicurazione obbligatoria della responsabilita' civile per la circolazione di veicoli, nella procedura di risarcimento diretto di cui al Decreto Legislativo n. 209 del 2005, articolo 149, promossa dal danneggiato nei confronti del proprio assicuratore, sussiste litisconsorzio necessario rispetto al danneggiante responsabile, analogamente a quanto previsto dall'articolo...
Danno da Fermo Tecnico

Sinitri stradali risarcimento danno da fermo tecnico

l'indisponibilita' di un autoveicolo durante il tempo necessario per le riparazioni è un danno che deve essere allegato e dimostrato; la prova del danno non può consistere nella dimostrazione della mera indisponibilita' del veicolo, ma occorre fornire la prova della spesa sostenuta per procurarsi un mezzo sostitutivo ovvero della...
R.C.Auto

Risarcimento danni sinistro cagionato veicolo non identificato

In tema di assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli o dei natanti, il danneggiato il quale promuova richiesta di risarcimento nei confronti del fondo di garanzia per le vittime della strada, sul presupposto che il sinistro sia stato cagionato da veicolo o natante non...
R.C.Auto

Sinistri stradali diritto di precedenza agli incroci

in tema di diritto di precedenza agli incroci, la mera circostanza che il conducente sia favorito dal diritto di precedenza non lo esonera dall'obbligo di usare la dovuta attenzione nell'attraversamento di un incrocio; l'art. 145 CdS, che disciplina rigidamente i criteri per la precedenza nella circolazione veicolare agli incroci...
Terzo Trasportato

Estensione della tutela del terzo trasportato ad ipotesi non previste

l'estensione della tutela del terzo trasportato ad ipotesi non specificamente previste ed a favore di soggetti non espressamente contemplati, appare difficilmente predicabile in via di analogia, ai sensi dell'articolo 14 preleggi, in quanto l'articolo 141 cod. ass. prevede una regola risarcitoria che prescinde dall'accertamento della colpa e, per cio',...
R.C.Auto

Tamponamento scontri successivi tra veicoli lenti ed incolonnati

in tema di circolazione stradale, nel caso di scontri successivi tra veicoli lenti ed incolonnati determinato dalla spinta meccanica in avanti impressa all'ultima vettura dovuta al sopraggiungere di un veicolo veloce, non trova applicazione la presunzione di uguale colpa, ex art. 2054, comma 2, c.c., a carico dei conducenti...
R.C.Auto

Investimento di pedone responsabilità del conducente

in materia di responsabilita' civile da sinistri derivanti dalla circolazione stradale, in caso di investimento di pedone, la responsabilita' del conducente e' esclusa soltanto nel caso in cui risulti provato che non vi era, da parte di quest'ultimo, alcuna possibilita' di prevenire l'evento, situazione questa ricorrente allorche' il pedone...
R.C.Auto

Trasportato danneggiato accertamento corresponsabilità del vettore

l'articolo 141 codice delle assicurazioni, in conseguenza del riferimento al caso fortuito - nella giuridica accezione inclusiva di condotte umane - come limite all'obbligo risarcitorio dell'assicuratore del vettore verso il trasportato danneggiato nel sinistro, richiede che il vettore sia almeno corresponsabile del sinistro quale presupposto della condanna risarcitoria del...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...