Home Responsabilità Civile Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità art. 2051 c.c. estensione beni demaniali effettivo controllo

affinché la P.A. possa andare esente dalla responsabilità di cui all'art. 2051 c.c., per danni causati da beni demaniali occorre avere riguardo non solo e non tanto alla estensione di tali beni od alla possibilità di effettivo controllo su essi, quanto piuttosto alla causa concreta del danno. Se, infatti,...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità del comune macchia di olio presente sul manto stradale

esclusa la responsabilità del comune convenuto in quanto dimostrata la sussistenza di una ipotesi di caso fortuito, avendo accertato in fatto che la macchia d'olio presente sul manto stradale che aveva causato l'incidente in cui era rimasto danneggiato l'attore si era appena formata e l'ente custode della strada, preposto...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità cose in custodia richiamo all’art. 2051 c.c.

l'azione di responsabilità promossa dall'attore, in difetto di richiamo, sia pure implicito, al disposto di cui all'art. 2051 c.c. (responsabilità da cosa in custodia), deve intendersi fondata sul disposto generale di cui all'art. 2043 c.c., secondo cui qualunque fatto, doloso o colposo, cagioni ad altri un danno ingiusto, obbliga...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità danni da cose in custodia rapporto di custodia

la responsabilità per i danni cagionati da cose in custodia ha carattere oggettivo e non si fonda su una presunzione di colpa, ma sul mero rapporto di custodia; pertanto perché possa configurarsi in concreto è sufficiente che sussista il nesso causale tra la cosa in custodia e il danno...
Responsabilità da cose in custodia

Insidia e trabochetto situazione di pericolo occulto non visibile

la nozione di insidia si risolve in una situazione di pericolo occulto (c.d. insidia o trabocchetto) per la cui sussistenza occorrono congiuntamente l'elemento oggettivo della non visibilità del pericolo e quello soggettivo della non prevedibilità di esso. In definitiva, non sono sufficienti difficoltà od anche pericolosità del transito, ma...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità art 2051 cc conoscenza delle condizioni del manto stradale

Né è possibile ascrivere la responsabilità dell'evento all'attrice per il solo fatto che la stessa, abitando nel medesimo quartiere dove si trova la via dell'incidente e conoscendo le condizioni del manto stradale in questione, avrebbe potuto evitare l'evento lesivo. La suddetta circostanza, non sarebbe comunque sufficiente ad esimere la...
Responsabilità da cose in custodia

Art. 2051 c.c. precipitazioni atmosferiche caso fortuito

le precipitazioni atmosferiche integrano l'ipotesi di caso fortuito, ai sensi dell'art. 2051 c.c., allorquando assumano i caratteri dell'imprevedibilità oggettiva e dell'eccezionalità, da accertarsi con indagine orientata essenzialmente da dati scientifici di tipo statistico (i cd. dati pluviometrici) riferiti al contesto specifico di localizzazione della "res" oggetto di custodia, la quale...
Responsabilità da cose in custodia

Responsabilità art. 2051 c.c. mancata allegazione dello stato dei luoghi

mancando del tutto l'allegazione circa il gradino sul quale l'attore sarebbe scivolato, resta generica la stessa domanda dell'attore perché non è compiutamente descritta la dinamica dell'incidente, non potendo, di conseguenza neanche essere ammesse prove testimoniali su fatti allegati solo in modo generico. Ciò è dirimente per escludere la responsabilità del...
Responsabilità da cose in custodia

Articolo 2051 c.c. responsabilità oggettiva possibilità di prova liberatoria

la responsabilità ex articolo 2051 c.c. postula la sussistenza di un rapporto di custodia della cosa e una relazione di fatto tra un soggetto e la cosa stessa, tale da consentire il potere di controllarla, di eliminare le situazioni di pericolo che siano insorte e di escludere i terzi dal contatto...
Responsabilità da cose in custodia

Sinistri stradali situazioni di pericolo connesse alla strada

L'ente proprietario di una strada aperta al pubblico transito si presume responsabile, ai sensi dell'art. 2051 cod. civ., dei sinistri riconducibili alle situazioni di pericolo connesse in modo immanente alla struttura o alle pertinenze della strada stessa, indipendentemente dalla sua estensione, salvo che dia la prova che l'evento dannoso...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...