02
Nov

Diffamazione a mezzo stampa diritto di critica politica

Tuttavia, in tema di diffamazione a mezzo stampa, il rispetto della verita’ del fatto assume, in riferimento all’esercizio del diritto di critica politica, un rilievo piu’ limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, ed ancor piu’ quella politica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere...

Read More
20
Nov

Diritto all’integrità morale e diritto all’informazione divulgazione di notizie

è principio ormai consolidato in giurisprudenza che il diritto all’integrità morale del singolo, ove pure lesa, cede di fronte al diritto all’informazione, potendosi consentire la divulgazione a mezzo stampa di notizie anche lesive dell’onore e della reputazione in forza del diritto di cronaca, e ciò a tre condizioni: A) la verità (oggettiva o anche soltanto...

Read More
13
Nov

Diffamazione a mezzo stampa presupposti di applicazione

in materia di diffamazione a mezzo stampa, di certo estensibile alla diffamazione a mezzo televisione o internet, i presupposti di applicazione della scriminante di cui all’art. 51 c.p., con riferimento all’art. 21 Cost., e in specie, del diritto di cronaca e di critica sono: a) l’interesse al racconto, ravvisabile anche quando non si tratti di...

Read More
13
Nov

Danni non patrimoniali derivanti da diffamazione

Quanto ai danni non patrimoniali derivanti da diffamazione, essi consistono nella lesione dell’onore, della reputazione e dell’immagine e il diritto al risarcimento si fonda sul combinato disposto degli artt. 595 co. 3 e 185 c.p. nonché sulla lesione di valori costituzionalmente garantiti dall’art. 2 Cost. Quando il pregiudizio arrecato attiene ad interessi di natura non...

Read More
06
Lug

Diffamazione aggravante uso del mezzo di pubblicità

La pubblicazione di un messaggio diffamatorio sulla bacheca (…) con l’attribuzione di un fatto determinato configura il reato di cui all’art. 595. commi 2 e 3,c.p. ed è inclusa nella tipologia di qualsiasi altro mezzo di pubblicità e non nella diversa ipotesi del mezzo della stampa giustapposta dal Legislatore nel medesimo comma. Deve, infatti, tenersi...

Read More
05
Nov

Editore articolista scriminante del diritto di cronaca

Trattandosi, invero, di scritto recante un’intervista, il parametro alla stregua del quale valutare la sussistenza (o meno) della scriminante dell’esercizio del diritto, ex articolo 51 c.p., risulta quello tipico del diritto di cronaca, e non di critica, in quanto la “notizia” di interesse pubblico si identifica nella stessa dichiarazione del terzo”, spettando, peraltro, in tali...

Read More
24
Ott

Intervista diffamazione a mezzo stampa

in tema di diffamazione a mezzo stampa, qualora la cronaca abbia ad oggetto il contenuto di un’intervista, il requisito della verita’ dei fatti va apprezzato in relazione alla corrispondenza fra le dichiarazioni riportate dal giornalista e quelle effettivamente rese dall’intervistato, con la conseguenza che il giornalista, laddove non abbia manipolato od elaborato tali dichiarazioni, in...

Read More
21
Ott

Diffamazione e diritto di critica politica

Il diritto di critica politica, soprattutto quando comporta giudizi di valore, e’ dunque idoneo a legittimare l’attivita’ di cronaca giornalistica anche con l’uso di toni allusivi, accesi, graffianti e smodati, senza che con cio’ necessariamente sfoci nell’ambito dell’illecito, fino al punto in cui esso non trascenda in attacchi e aggressioni personali diretti a colpire la...

Read More
16
Ott

Diffamazione a mezzo stampa valutazione contenuto degli scritti

in tema di risarcimento danni da diffamazione a mezzo della stampa, la valutazione del contenuto degli scritti e delle circostanze oggetto di provvedimenti giudiziali anche non costituenti cosa giudicata, l’apprezzamento, in concreto delle espressioni usate come lesive dell’altrui reputazione e la valutazione del superamento dei limiti del diritto di critica e di informazione (costituiti dall’interesse...

Read More
16
Ott

Diffamazione a mezzo stampa narrazione fatti opinioni dell’autore

ove la narrazione di determinati fatti sia esposta insieme ad opinioni dell’autore, in modo da costituire al contempo esercizio di cronaca e di critica, la valutazione della continenza richiede un bilanciamento dell’interesse individuale alla reputazione con quello alla libera manifestazione del pensiero, bilanciamento ravvisabile nella pertinenza della critica all’interesse dell’opinione pubblica alla conoscenza non del...

Read More
23
Set

Diffamazione a mezzo d’opera teatrale cinematografica o letteraria

in tema di diffamazione a mezzo d’opera teatrale, cinematografica o letteraria, ha avuto riguardo ad opere connotate da una ampia trasfigurazione creativa, perche’ possa dirsi integrata la fattispecie generatrice del diritto al risarcimento dei danni ad essa collegati non e’ sufficiente che il giudice accerti la natura non veritiera dei fatti o delle circostanze attinenti...

Read More
18
Set

Divulgazione a mezzo stampa di notizie lesive dell’onore

la divulgazione a mezzo stampa di notizie lesive dell’onore e’ scriminata per legittimo esercizio del diritto di cronaca se ricorrono: a) la verita’ oggettiva (o anche solo putativa, purche’ frutto di un serio e diligente lavoro di ricerca) della notizia; b) l’interesse pubblico all’informazione, cioe’ la cosiddetta pertinenza; c) la forma “civile” dell’esposizione e della...

Read More
26
Lug

Diffamazione a mezzo stampa prova del danno non patrimoniale

In tema di risarcimento del danno causato da diffamazione a mezzo stampa, la prova del danno non patrimoniale può essere fornita con ricorso al notorio e tramite presunzioni, assumendo, come idonei parametri di riferimento, la diffusione dello scritto, la rilevanza dell’offesa e la posizione sociale della vittima, tenuto conto del suo inserimento in un determinato...

Read More
26
Lug

Valutazione del carattere diffamatorio di un articolo

il carattere diffamatorio di un articolo non va valutato sulla base di una lettura atomistica delle singole espressioni, ma con riferimento all’intero contesto della comunicazione, comprensiva di titoli e sottotitoli e di tutti gli altri elementi che rendono esplicito, nell’immediatezza della rappresentazione e della percezione visiva, il significato di un articolo, come tali in grado...

Read More
28
Giu

Cronaca giudiziaria obblighi del giornalista

Nell’ambito della cronaca giudiziaria il giornalista si pone “quale semplice intermediario tra i fatti e le situazioni realmente accaduti nell’attività giudiziaria da un lato e l’opinione pubblica dall’altro. Pertanto, da un lato la notizia mutuata deve essere quanto più fedele al contenuto del provvedimento o dell’atto giudiziario, senza alterazioni o travisamenti di sorta; dall’altro, però,...

Read More
24
Giu

Cronaca giudiziaria notizia di un provvedimento giudiziario

la cronaca giudiziaria è lecita quando sia esercitata correttamente, limitandosi a diffondere la notizia di un provvedimento giudiziario in sé ovvero a riferire o a commentare l’attività investigativa o giurisdizionale; quando invece le informazioni desumibili da un provvedimento giudiziario sono utilizzate per ricostruzioni o ipotesi giornalistiche tendenti ad affiancare o a sostituire gli organi investigativi...

Read More
22
Mag

Diffamazione giornalista intervista

L’attività informativa del giornalista che realizza e pubblica una intervista consiste nella diffusione del pensiero dell’intervistato, pensiero che costituisce esso stesso “notizia”, purché assistito dal necessario interesse pubblico; non è necessario che il professionista controlli la verità storica del contenuto delle dichiarazioni raccolte; inoltre costituirebbe una indebita limitazione alla libertà di stampa la pretesa che...

Read More
15
Apr

Facebook messaggio diffamatorio diffamazione aggravata art 595 cp

la diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l’uso di una bacheca “facebook” integra un’ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell’art. 595 c.p., comma 3, poiché trattasi di condotta potenzialmente capace di raggiungere un numero indeterminato o comunque quantitativamente apprezzabile di persone; l’aggravante dell’uso di un mezzo di pubblicità, nel reato di diffamazione, trova, infatti, la...

Read More
15
Apr

Azione di risarcimento dei danni da diffamazione a mezzo stampa

in tema di azione di risarcimento dei danni da diffamazione a mezzo della stampa, la ricostruzione storica dei fatti, la valutazione del contenuto degli scritti, l’apprezzamento in concreto delle espressioni usate come lesive dell’altrui reputazione, la valutazione dell’esistenza o meno dell’esimente dell’esercizio del diritto di cronaca e di critica costituiscono oggetto di accertamenti di fatto,...

Read More
15
Apr

Diffamazione a mezzo stampa esimente del diritto di critica

in tema di diffamazione a mezzo stampa, sussiste l’esimente del diritto di critica, quando le espressioni utilizzate, pur se veicolate nella forma scherzosa e ironica propria della satira, consistano in un’argomentazione che espliciti e ragioni di un giudizio negativo, collegato a fatti specifici, senza risolversi nell’aggressione, gratuita, alla sfera morale altrui.

Read More
15
Apr

Diffamazione a mezzo di lettera concorso reato di ingiuria

Nell’ipotesi di diffamazione a mezzo di lettera indirizzata a piu’ persone, concorre il reato di ingiuria, qualora la missiva venga inviata anche alla parte offesa.

Read More
15
Apr

Diffamazione a mezzo internet tempestività della querela

in tema di diffamazione a mezzo internet (e ai fini della tempestività della querela)  si deve considerare che la diffamazione, avente natura di reato di evento, si consuma nel momento e nel luogo in cui i terzi percepiscono l’espressione ingiuriosa e, dunque, nel caso in cui frasi o immagini lesive siano immesse sul “web”, nel...

Read More
12
Apr

Diffamazione aggravata diffusione messaggio bacheca facebook

la diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l’uso di una bacheca “facebook” integra un’ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell’articolo 595 c.p., comma 3, poiché trattasi di condotta potenzialmente capace di raggiungere un numero indeterminato o comunque quantitativamente apprezzabile di persone; l’aggravante dell’uso di un mezzo di pubblicità, nel reato di diffamazione, trova, infatti, la...

Read More
01
Apr

Diffamazione riparazione pecuniaria pubblicazione sentenza

il diritto soggettivo alla rettifica trova fondamento nel piu’ ampio diritto all’identita’ personale, la cui lesione legittima il titolare all’esercizio dei rimedi speciali apprestati dall’articolo 8 della legge sulla stampa e di quelli ordinari generalmente consentiti dall’ordinamento, tra cui vi e’ anche il rimedio risarcitorio. Si e’ infatti affermato che vi e’ una distinzione tra...

Read More
28
Feb

Cronaca giudiziaria diffamazione a mezzo stampa

la cronaca giudiziaria e lecita quando sia esercitata correttamente, limitandosi a diffondere la notizia di un provvedimento giudiziario in sé ovvero a riferire o a commentare l’attività investigativa o giurisdizionale; quando invece le informazioni desumibili da un provvedimento giudiziario siano utilizzate per ricostruzioni o ipotesi giornalistiche tendenti ad affiancare o a sostituire gli organi investigativi...

Read More
20
Feb

Diffamazione a mezzo stampa esimente diritto di cronaca giudiziaria

in tema di diffamazione a mezzo stampa, ai fini della configurabilità dell’esimente del diritto di cronaca giudiziaria, il giornalista deve esaminare e controllare attentamente la notizia in modo da superare ogni dubbio, non essendo sufficiente in proposito l’affidamento in buona fede sulla fonte informativa, soprattutto quando questa sia costituita da un’altra pubblicazione giornalistica, atteso che,...

Read More
14
Feb

Diffamazione a mezzo stampa accertamenti di fatto giudice di merito

in tema di risarcimento del danno a causa di diffamazione a mezzo stampa, la ricostruzione storica dei fatti, la valutazione del contenuto degli scritti, la considerazione di circostanze oggetto di altri provvedimenti giudiziali (anche non costituenti cosa giudicata), l’apprezzamento, in concreto, delle espressioni usate come lesive dell’altrui reputazione, l’esclusione dell’esimente dell’esercizio del diritto di cronaca...

Read More
13
Feb

Diffamazione requisito comunicazione con più persone simultaneamente

Nella diffamazione, se e’ vero che, ai fini della riconoscibilita’ del requisito in parola (comunicazione con piu’ persone), non occorre che la propagazione a piu’ persone dei fatti lesivi dell’onore o del decoro di una persona avvenga simultaneamente, potendo la stessa aver luogo anche in momenti diversi, e’ pur sempre necessario che la stessa risulti...

Read More
10
Feb

Diffamazione attitudine comunicazione a rendere individuabile diffamato

In tema di diffamazione a mezzo della stampa, l’offesa della reputazione, necessaria ad integrare l’illecito, presuppone l’attitudine della comunicazione a rendere individuabile il diffamato sulla base di elementi che, sebbene non univoci, siano oggettivamente tali da far convergere il fatto offensivo su un determinato soggetto (v. Cass. 10/10/2014, n. 21424, secondo cui l’indicazione del solo...

Read More
28
Nov

Diffamazione a mezzo direttore responsabile stampa sanzione pecuniaria

l’irrogazione della sanzione pecuniaria prevista dalla norma citata, nell’ipotesi di diffamazione commessa col mezzo della stampa, presuppone l’accertamento della sussistenza, a carico del direttore responsabile, di tutti gli elementi costitutivi del delitto di diffamazione. Essa pertanto non può essere comminata ove la responsabilità del direttore responsabile sia dichiarata per omesso controllo colposo della pubblicazione, e...

Read More
26
Nov

Diffamazione a mezzo stampa sanzione pecuniaria

La sanzione pecuniaria, prevista dall’art. 12 della L. n. 47 del 1948 nell’ipotesi di diffamazione commessa col mezzo della stampa, si aggiunge senza sostituirsi al risarcimento del danno causato dall’illecito diffamatorio, e presuppone la sussistenza di tutti gli elementi costitutivi del delitto di diffamazione, sicché non può essere comminata alla società editrice e può esserlo, invece, al...

Read More
13
Nov

Diffamazione a mezzo stampa diritto di rettifica

l’esercizio del diritto di rettifica non abbia efficacia scriminante, in quanto non è idoneo a rimuovere gli effetti negativi dell’azione illecita, non eliminando l’evento di danno, esso può, tuttavia, rilevare ai fini della determinazione del risarcimento richiesto, nel senso che la pubblicazione della rettifica è circostanza di per sé idonea a ridurre l’ammontare del danno...

Read More
12
Nov

Diffamazione scritto inoltrato a un numero circoscritto di destinatari

l’articolo 595, comma 3, riguarda il caso in cui l’offesa sia arrecata con il mezzo della stampa o comunque con mezzo pubblicitario potenzialmente diffusivo e non puo’ essere esteso sino a ricomprendere il caso in cui l’offesa sia stata arrecata con uno scritto inoltrato per conoscenza a un numero circoscritto e limitato di destinatari, personalmente...

Read More
04
Nov

Messaggi e contenuti facebook diffamazione aggravata art 595 cp

con riferimento ai messaggi ed ai contenuti diffusi tramite facebook, che la diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l’uso di una bacheca “facebook” integra un’ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell’articolo 595, comma terzo, cod. pen., poiche’ trattasi di condotta potenzialmente capace di raggiungere un numero indeterminato o comunque quantitativamente apprezzabile di persone, ne’ l’eventualita’...

Read More
24
Ott

Diffamazione allusività carattere diffamatorio di uno scritto

la rilevanza del criterio dell’allusività nell’accertamento del carattere diffamatorio di uno scritto, con una formula che viene normalmente riferita come il rapporto di interazione tra testo e contesto, giacché l’evento lesivo della reputazione altrui può ben realizzarsi – oltre che per il contenuto oggettivamente offensivo della frase autonomamente considerata – anche perché il contesto, in...

Read More
10
Ott

Cronaca giudiziaria onere verificare notizie pubblica rilevanza

la cronaca giudiziaria è lecita quando sia esercitata correttamente, limitandosi a diffondere la notizia di un provvedimento giudiziario in sè ovvero a riferire o a commentare l’attività investigativa o giurisdizionale; quando invece le informazioni desumibili da un provvedimento giudiziario siano utilizzate per ricostruzioni o ipotesi giornalistiche tendenti ad affiancare o a sostituire gli organi investigativi...

Read More
27
Set

Diffamazione per esposto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati

non integra il delitto di diffamazione (articolo 595 c.p.) la condotta di chi invii un esposto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati contenente dubbi e perplessita’ sulla correttezza professionale di un legale, considerato che, in tal caso, ricorre la generale causa di giustificazione di cui all’articolo 51 c.p., sub specie di esercizio del diritto di critica,...

Read More
17
Set

Giornalista diritto di critica diritto di cronaca

il diritto di critica non si concreta nella mera narrazione di fatti, ma si esprime in un giudizio avente carattere necessariamente soggettivo rispetto ai fatti stessi (che ha, per sua natura, carattere congetturale, che non puo’, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica), con la precisazione che, per riconoscere efficacia esimente all’esercizio di tale diritto,...

Read More
13
Set

Diffamazione risarcimento danno non patrimoniale

Diffamazione danno non partimoniale prova con presunzioni il danno non patrimoniale, anche quando sia determinato dalla lesione di diritti inviolabili della persona, come nel caso di lesione al diritto alla reputazione, non e’ in re ipsa ma costituisce un danno conseguenza, che deve essere allegato e provato da chi ne domandi il risarcimento: che, peraltro,...

Read More
12
Set

Diffamazione sequestro preventivo sito web

Diffamazione legittmo il sequestro preventivo del sito web è stata ritenuta la legittimita’, nel rispetto del principio di proporzionalita’, del sequestro preventivo di un sito web o di una pagina telematica, nel ricorrere dei presupposti del “fumus commissi delicti” e del “periculum in mora”, tramite l’imposizione al fornitore dei servizi internet, anche in via d’urgenza,...

Read More
21
Mag

Diffamazione attraverso internet responsabilità dell’amministratore del sito

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 16 aprile 2018, n. 16751 non può assimilarsi l’amministratore di un sito internet ad alcuna delle specifiche figure di soggetti responsabili dei reati commessi col mezzo della stampa (articolo 57 c.p.), quali il direttore o vice-direttore responsabile.  

Read More
21
Mag

Diffamazione a mezzo stampa sequestro preventivo testate giornalistiche on line

Corte di Cassazione, Sezioni Unite penali Sentenza 17 luglio 2015, n. 31022 All’esito dell’iter argomentativo sin qui seguito sul tema specifico, vanno enunciati i seguenti principi di diritto: “La testata giornalistica telematica, in quanto assimilabile funzionalmente a quella tradizionale, rientra nel concetto ampio di stampa e soggiace alla normativa, di rango costituzione e di livello...

Read More
21
Mag

Diffamazione notizia falsa esimente putativa diffusione notizia errore involontario

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 5 aprile 2018, n. 15272 E’ noto che, in presenza della diffusione di una notizia non corrispondente a verita’, si puo’ invocare l’esimente putativa, a condizione che si dimostri che la diffusione della notizia non vera sia dovuta a un errore involontario, che si riflette sul dolo, negandolo....

Read More
18
Apr

Diffamazione valutazione della continenza verbale espressioni

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile Ordinanza 23 marzo 2018, n. 7242 per stabilire se una serie di affermazioni rispettino il requisito della continenza verbale e’ necessario operare un bilanciamento dell’interesse individuale alla reputazione con quello alla libera manifestazione del pensiero, costituzionalmente garantita (articolo 21 Cost.), bilanciamento ravvisabile nella pertinenza della critica all’interesse dell’opinione pubblica...

Read More
09
Apr

Diffamazione satira sottratta obbligo di verità utilizzo espressioni di qualsiasi tipo

Corte di Cassazione, Sezione 1 civile Ordinanza 20 marzo 2018, n. 6919 la satira costituisce una modalita’ corrosiva e spesso impietosa del diritto di critica, sicche’, diversamente dalla cronaca, e’ sottratta all’obbligo di riferire esclusivamente fatti veri, in quanto esprime mediante il paradosso e la metafora surreale un giudizio ironico su di un fatto, pur...

Read More
04
Apr

Diffamazione attraveso giornale on line responsabilità direttore

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 22 marzo 2018, n. 13398 tenuto conto che la lesione del bene giuridico protetto, nel caso della pubblicazione di un articolo dal contenuto diffamatorio sul “Web”, non si esaurisce nell’atto della pubblicazione, cioe’ della materiale inserzione e della diffusione dell’articolo nella realta’ telematica, ma continua per tutto il...

Read More
24
Mar

Diffamazione verifica scriminante diritto di critica

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 1 marzo 2018, n. 9401 giustifica il riconoscimento della scriminante del diritto di critica senza verificare la sussistenza degli elementi che (fin dalla pronuncia delle Sezioni unite n. 4950 del 26/03/1983, Narducci Rv. 159240) la consentono: la verita’ e la rilevanza del fatto narrato e la continenza delle...

Read More
17
Mar

Diffamazione comunicazione offensiva con pluralità di soggetti in tempi diversi

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 19 febbraio 2018, n. 7856 al fine dell’integrazione del delitto di diffamazione, non e’ necessario che la comunicazione offensiva con la pluralita’ di soggetti avvenga contemporaneamente con ciascuno di essi, potendo realizzarsi anche in tempi diversi, purche’ sia rivolta a piu’ destinatari.  

Read More
10
Mar

Diffamazione adempimento del dovere art 51 cp limiti

Non meno destituita di giuridico fondamento e’ la doglianza che attinge il profilo della riconosciuta responsabilita’ del ricorrente per il delitto di diffamazione. Con motivazione incensurabile, infatti, la Corte territoriale ha escluso che il comportamento tenuto dall’imputato potesse essere ritenuto scriminato dall’esercizio dell’adempimento del dovere ex articolo 51 cod. pen., posto che, quand’anche questo fosse...

Read More
10
Mar

Diffamazione espressioni denigratorie della dignità e della reputazione

Puo’, dunque, affermarsi che sussiste il delitto di diffamazione quando tale limite sia oltrepassato, trasformando il legittimo dissenso contro le iniziative e le idee politiche altrui, in una mera occasione per aggredirne la reputazione, con affermazioni che non si risolvono in critica, anche estrema, delle idee e dei comportamenti altrui, nel cui ambito possono trovare...

Read More
10
Mar

Diffamazione responsabilità direttore periodico on line

il direttore di un periodico online non puo’ essere ritenuto responsabile per l’omesso controllo sul contenuto delle pubblicazioni ai sensi dell’articolo 57 c.p., titolo ascritto agli imputati in questo procedimento

Read More
10
Mar

Diffamazione continenza causa di giustificazione del diritto di critica

In tema di continenza, va ricordato che le modalita’ espressive debbono essere proporzionate e funzionali alla comunicazione dell’informazione, e non tradursi in espressioni che, in quanto gravemente infamanti e inutilmente umilianti, trasmodino in una mera aggressione verbale del soggetto criticato. Pertanto, il requisito della continenza, quale elemento costitutivo della causa di giustificazione del diritto di...

Read More
13
Feb

Diffamazione espressioni denigratorie rispetto al fine della cronaca del fatto

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 17 gennaio 2018, n. 1920 Il limite della continenza deve ritenersi superato quando le espressioni adottate risultino pretestuosamente denigratorie e sovrabbondanti rispetto al fine della cronaca del fatto e della sua critica: la verifica circa l’adeguatezza del linguaggio alle esigenze del diritto del giornalista alla cronaca e alla...

Read More
11
Gen

Diffamazione a mezzo stampa riparazione pecuniaria Legge 47/1948

deve ritenersi che, sebbene presupponga l’accertamento di una condotta diffamatoria commessa a mezzo stampa, non sussistano indici normativi o ragioni sistematiche per ritenere che la riparazione pecuniaria di cui alla L. n. 47 del 1948, articolo 12 non possa essere applicata all’esito del giudizio civile (nell’ambito del quale si terra’ conto dell’eventuale giudicato penale sulla...

Read More
09
Gen

Diffamazione a mezzo stampa risarcimento danno morale

in tema di risarcimento del danno causato da diffamazione a mezzo stampa, la liquidazione del danno morale va necessariamente operata con criteri equitativi, il ricorso ai quali e’ insito nella natura del danno e nella funzione del risarcimento, realizzato mediante la dazione di una somma di denaro compensativa di un pregiudizio di tipo non economico

Read More
18
Dic

Diffamazione Risarcimento danni Valutazione equitativa del giudice

la liquidazione del danno morale conseguente alla lesione dell’onore o della reputazione e’ rimessa alla valutazione equitativa del giudice (Cass. 16 luglio 2002, n. 10268) ed e’ censurabile, in sede di legittimita’, solo quando la liquidazione del danno stesso appaia manifestamente simbolica o irrisoria o per nulla correlata con le premesse in fatto in ordine...

Read More
15
Dic

Diffamazione a mezzo stampa esercizio del diritto critica

l’esercizio del diritto di critica, all’interno di una pubblicazione che si propone al pubblico come periodico di riflessione e di analisi, e non come di mera cronaca, si differenzia dalla critica storica (che impone una aderenza ai fatti storici, ovvero la contrapposizione ad un fatto storico di un altro fatto che sia altrettanto verificabile: v....

Read More
03
Dic

Diffamazione a mezzo stampa accertamenti riservati giudice di merito

Lo stabilire se l’attribuzione di un certo fatto abbia o no natura diffamatoria; cosi’ come lo stabilire se l’esercizio del diritto di critica superi o meno il limite della continenza verbale, costituiscono altrettanti accertamenti di fatto, riservati al giudice di merito e non sindacabili in sede di legittimita’.

Read More
24
Nov

Diffamazione espressioni offensive in presenza di un unico soggetto

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 30 marzo 2017, n. 16108 si ritiene integrato il reato di diffamazione, sotto il profilo della diffusione delle espressioni offensive, anche in caso in cui vi sia stato un iniziale accesso ad esse da parte di un unico soggetto, con successiva propalazione.  

Read More
24
Nov

Diffamazione a mezzo stampa scriminante del diritto di critica

Il limite immanente all’esercizio del diritto di critica e’, invero, il rispetto della dignita’ altrui, non potendo lo stesso costituire l’occasione per gratuiti attacchi alla persona ed arbitrarie aggressioni al suo patrimonio morale non, potendosi, ritenere cioe’ coperto dalla scriminate evocata l’uso di espressioni che si risolvano nella denigrazione della persona in quanto tale e...

Read More
23
Nov

Diffamazione Social network non equiparabilità alla stampa Aggravante art 595 

Anche il social-network piu’ diffuso, denominato Facebook, non e’ inquadrabile nel concetto di “stampa””, essendo: “un servizio di rete sociale, basato su una piattaforma software scritta in vari linguaggi di programmazione, che offre servizi di messaggistica privata ed instaura una trama di relazioni tra piu’ persone all’interno dello stesso sistema.

Read More
20
Nov

Diffamazione art 595 cp Comunicazione con più persone

in tema di diffamazione, deve presumersi la sussistenza del requisito della comunicazione con piu’ persone qualora l’espressione offensiva sia inserita in un documento (nella specie un vaglia postale) per sua natura destinato ad essere normalmente visionato appunto da piu’ persone.  

Read More
20
Nov

Diffamazione con mezzo televisivo responsabilità delegato al controllo

la L. n. 223 del 90, articolo 30, al comma 3 sancisce la responsabilita’ colposa dei soggetti indicati al comma 1, fra cui la persona delegata al controllo della trasmissione, nel caso in cui sia omesso il controllo necessario ad impedire la commissione dei reati di cui ai commi 1 e 2, vale a dire...

Read More
20
Nov

Diffamazione esimente art 51 cp continenza espositiva

Inoltre, sempre in funzione del riconoscimento dell’esimente prevista dall’articolo 51 c.p., qualora l’articolo contenga una critica formulata con modalita’ proprie della satira, il giudice, nell’apprezzare il requisito della continenza, deve tener conto del linguaggio essenzialmente simbolico e paradossale dello scritto satirico, rispetto al quale non si puo’ applicare il metro consueto di correttezza dell’espressione, restando,...

Read More
12
Nov

Diffamazione a mezzo stampa verità putativa dei fatti

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile Ordinanza 5 maggio 2017, n. 10928 lo scrittore il quale pubblichi in un volume una intervista a terzi, avente contenuto diffamatorio, risponde del danno patito dal diffamato se non si attiva, da un lato, per verificare la verita’, quanto meno putativa delle dichiarazioni rese dall’intervistato e, dall’altro, per presentare...

Read More
12
Nov

Diffamazione a mezzo stampa verità dei fatti narrati

qualora un giornalista, nel narrare un fatto di cronaca vero nei suoi aspetti generali, riferisca una circostanza inesatta, tale fatto non e’ di per se’ produttivo di danno, occorrendo stabilire caso per caso, con giudizio di merito insindacabile in sede di legittimita’, ove adeguatamente e logicamente motivato, se la discrasia tra la realta’ oggettiva e...

Read More
11
Nov

Diffamazione a mezzo stampa momento rilevante

ai fini della valutazione di merito sull’esistenza o meno del carattere diffamatorio di un articolo di giornale o, come nella specie, di un volantino affisso nel territorio di un Comune, si deve tenere presente il momento storico nel quale l’episodio si e’ verificato, senza che possano assumere rilievo eventi successivi. Il momento rilevante e’ quello...

Read More
09
Nov

Diffamazione Diritto di cronaca e diritto di critica Limite reciproci

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile Ordinanza 25 maggio 2017, n. 13152 riguardo all’azione di risarcimento dei danni da diffamazione a mezzo della stampa, va tenuta ferma la distinzione tra il diritto di critica, con cui si manifesta la propria opinione, la quale non puo’ pertanto pretendersi assolutamente obiettiva (e puo’ essere esternata anche con...

Read More
09
Nov

Diffamazione a mezzo stampa prova del danno non patrimoniale

la prova del danno non patrimoniale da diffamazione a mezzo stampa puo’ essere data con ricorso al notorio e tramite presunzioni, assumendo, a tal fine, come idonei parametri di riferimento la diffusione dello scritto, la rilevanza dell’offesa e la posizione sociale della persona colpita, tenuto conto del suo inserimento in un determinato contesto sociale e...

Read More
08
Nov

Diffamazione diritto di critica continenza espositiva

il requisito della continenza postula una forma espositiva corretta della critica rivolta, ossia strettamente funzionale alla finalita’ di disapprovazione e che non trasmodi nella gratuita ed immotivata aggressione dell’altrui reputazione.

Read More
08
Nov

Diffamazione via internet Persone giuridiche competenze azione risarcitoria

L’articolo 7, punto 2, del regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che una persona giuridica la quale lamenti che, con la pubblicazione su Internet di dati inesatti...

Read More
06
Nov

Diffamazione a mezzo stampa soggetto passivo non precisamente nominato

in tema di risarcimento del danno da diffamazione a mezzo stampa, non e’ necessario che il soggetto passivo sia precisamente e specificamente nominato, purche’ la sua individuazione avvenga, in assenza di una esplicita indicazione nominativa, attraverso tutti gli elementi della fattispecie concreta (quali le circostanze narrate, oggettive e soggettive, i riferimenti personali e temporali e...

Read More
14
Set

Diffamazione Risarcimento del danno Offesa all’onore e alla reputazione

L’onore e la reputazione costituiscono diritti inviolabili della persona, la cui lesione fa sorgere in capo all’offeso il diritto al risarcimento del danno, a prescindere dalla circostanza che il fatto lesivo integri o meno un reato, sicché ai fini risarcitori è del tutto irrilevante che il fatto sia stato commesso con dolo o con colpa.

Read More
14
Set

Diffamazione Mancanza di un accertamento in sede penale

Il risarcimento del danno non patrimoniale non richiede che la responsabilità dell’autore del fatto illecito sia stata accertata in un procedimento penale, in quanto l’interpretazione conforme a Costituzione dell’art. 2059 cod. civ. (Corte cost., sentenza n. 233 del 2003) comporta che il riferimento al reato contenuto nell’art. 185, cod. pen., comprende tutte le fattispecie corrispondenti...

Read More
14
Set

Diffamazione Diritto di cronaca efficacia scriminante Requisito della pertinenza

In tema di risarcimento dei danni da diffamazione a mezzo stampa, il limite della cd. pertinenza, richiesto ai fini dell’operatività della scriminante del diritto di cronaca, non risulta violato quando le persone coinvolte godano di una diffusa notorietà, sia pure limitata all’ambito locale, atteso che la scriminante non impone che si tratti di persone pubbliche...

Read More
14
Set

Diffamazione Scriminante del diritto di cronaca Presupposti per il riconoscimento

In tema di diffamazione a mezzo stampa, la condotta del giornalista che, pubblicando il testo di un’intervista, vi riporti, anche se “alla lettera”, dichiarazioni del soggetto intervistato di contenuto oggettivamente lesivo dell’altrui reputazione, non è scriminata dall’esercizio del diritto di cronaca, in quanto al giornalista stesso incombe pur sempre il dovere di controllare veridicità delle...

Read More
14
Set

Diffamazione Diritto di cronaca e di critica Limite della continenza espositiva Parametri di valutazione

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 20 maggio 2005, n. 19381 In tema di diffamazione a mezzo della stampa, il limite della continenza deve ritenersi superato quando le espressioni adottate risultino pretestuosamente denigratorie e sovrabbondanti rispetto al fine della cronaca del fatto e della sua critica: ne consegue che la verifica circa l’adeguatezza del...

Read More
14
Set

Diffamazione Risarcimento danni Scriminante del diritto di cronaca Diritto di critica

Per il legittimo esercizio del diritto di cronaca, la giurisprudenza ha individuato tre condizioni: a) la verita’ della notizia pubblicata; b) l’interesse pubblico alla conoscenza del fatto (c.d. pertinenza); c) la correttezza formale nell’esposizione (c.d. continenza) (cfr., per es., Cass. 25 maggio 2000, n. 6877; Cass. 4 luglio 1997, n. 41; Cass. 5 maggio 1995,...

Read More
14
Set

Diffamazione Elementi Tipici

Corte di Cassazione, Sezione 5 penale Sentenza 5 agosto 2015, n. 34178 Se, infatti, il bene giuridico tutelato dalla norma ex articolo 595 c.p., e’ l’onore nel suo riflesso in termini di valutazione sociale (alias reputazione) di ciascun cittadino e l’evento e’ costituito dalla comunicazione e dalla correlata percezione o percepibilita’, da parte di almeno...

Read More
14
Set

Diffamazione Bene tutelato Tutela dell’onore Offesa della reputazione

Secondo l’elaborazione tradizionale di questa Corte e della dottrina, oggetto di tutela nel delitto di diffamazione e’ l’onore in senso oggettivo o esterno e cioe’ la reputazione del soggetto passivo del reato, da intendersi come il senso della dignita’ personale in conformita’ all’opinione del gruppo sociale, secondo il particolare contesto storico. In definitiva, secondo quella...

Read More
01
Giu

Diffamazione a mezzo stampa, profili risarcitori di natura civilistica.

Reato di diffamazione ex art 595 cp e risarcimento del danno. Caratteristiche del reato di diffamazione ex art 595 cp. Il reato di diffamazione è disciplinato dall’art 595 cp il quale testualmente dispone: Chiunque, fuori dei casi indicati nell’articolo precedente, comunicando con più persone, offende l’altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno...

Read More