Locazioni

Nullità Locazione transitoria

Per sottrarre il contratto alla sanzione della nullita' L. n. 392 del 1978, ex articolo 79 o all'eterointegrazione normativa di cui all'articolo 1339 c.c., la transitorieta' deve essere espressamente enunciata facendo riferimento a ragioni oggettive oltre che effettive, per non incorrere in una fattispecie simulatoria. La transitorieta', dunque, non...
Locazioni

Contratto di locazione parte locatrice costituita da più locatori

qualora in un contratto di locazione la parte locatrice sia costituita da piu' locatori, ciascuno di essi e' tenuto, dal lato passivo, nei confronti del conduttore, alla medesima prestazione, cosi' come, dal lato attivo, ognuno degli stessi puo' agire nei riguardi del locatario per l'adempimento delle sue obbligazioni, applicandosi...
Locazioni

Locazione fallimento conduttore recesso curatore art 80 legge fallimentare

La disposizione della L. Fall., articolo 80, comma 2 (a norma del quale, in caso di fallimento del conduttore, il curatore puo' in qualunque momento recedere dal contratto, corrispondendo al locatore un giusto compenso) e' applicabile solo nel caso in cui, alla data della dichiarazione del fallimento, sia in...
Locazioni

Locazione distinzione spese manutenzione ordinaria e straordinaria

la manutenzione ordinaria, di spettanza del conduttore, è quella diretta ad eliminare guasti della cosa o che comunque abbia carattere di periodica ricorrenza e di prevedibilità, essendo connotata inoltre da una sostanziale modicità della spesa inquadrando, invece, nell'ambito della manutenzione straordinaria le riparazioni non prevedibili e di costo non...
Locazioni

Locazione canoni scaduti dopo il deposito del ricorso per decreto ingiuntivo

La richiesta di condanna dei canoni scaduti e pagati dopo il deposito del ricorso per decreto ingiuntivo costituisce una precisazione del petitum, e non una domanda nuova: sia perche' il fatto costitutivo della pretesa resta invariato; sia perche' qualsiasi diversa interpretazione sarebbe contrastante con il principio costituzionale e comunitario...
Locazioni

Locazione comunicazione diniego di rinnovazione alla prima scadenza

La comunicazione del diniego di rinnovazione alla prima scadenza della locazione ad uso non abitativo, ai sensi dell'art. 29 L. 392/78, non può limitarsi a far generico riferimento all'intenzione del locatore di svolgere nell'immobile un'attività non meglio specificata, rientrante in una delle ipotesi previste dal citato art. 29 ma...
Locazioni

Sfratto per morosità pagamento dopo introduzione contraddittorio

Il pagamento delle morosità intimate dopo l'introduzione del contraddittorio, qualora avvenga, non costituisce sanatoria, oltre che della morosità intimata, anche della vicenda giuridica relativa alla pretesa di inadempimento, operando in questo caso il principio generale previsto dal terzo comma dell'art. 1453 c.c., il quale esclude che il debitore possa...
Locazioni

Art 1577 cc locatore inadempimento obbligo di effettuare riparazioni

ai sensi ed agli effetti dell'art. 1577 c.c. il locatore è tenuto ad effettuare le opere di manutenzione di cui sia informato da parte del conduttore nessuna responsabilità è configurabile a carico del locatore per inadempimento dell'obbligo di effettuare le riparazioni necessarie a mantenere la cosa in buono stato...
Locazioni

Locazione descrizione dell’immobile contenuta in contratto

alla descrizione dell'immobile contenuta in contratto non può che essere attribuito valore probatorio preminente dato che lo scopo di essa è quello della precostituzione della prova in ordine alla qualità, alla quantità e allo stato dei beni concessi in godimento per consentire al conduttore nel corso del rapporto, di...
Locazioni

Locazione di immobile abusivo mancanza di certificazione di abitabilità

in tema di locazione di immobile ad uso abitativo, il carattere abusivo dell'immobile locato ovvero la mancanza di certificazione di abitabilità non importa nullità del contratto locatizio, non incidendo i detti vizi sulla liceità dell'oggetto del contratto ex art. 1346 cod. civ. (che riguarda la prestazione) o della causa...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...