Azione revocatoria

Azione revocatoria nei confronti del terzo acquirente di un bene sociale

ove venga dedotto che l'atto di disposizione patrimoniale abbia compromesso i diritti e le aspettative di realizzazione dei crediti della massa dei creditori di una societa' di capitale, protetti ex articolo 2394 c.c., anche nel caso in cui la societa' non versi in una situazione fallimentare, il curatore fallimentare...
Concorrenza

Concorrenza sleale per interposta persona art 2598 cc

ai fini della configurabilita' della fattispecie di concorrenza sleale per interposta persona ex articolo 2598 c.c., non si richiede un vero e proprio pactum sceleris tra l'imprenditore concorrente e il terzo, ma e' necessaria (e sufficiente) una relazione di interessi tra tali soggetti tale da far ritenere che il...
Concorrenza

Concorrenza sleale sviamento di clientela

In materia di concorrenza sleale, integra gli estremi dello sviamento di clientela la condotta posta in essere da un imprenditore che, per il tramite di propri dipendenti già al servizio di un concorrente, si appropri di tabulati recanti i nominativi di clienti e distributori di quest'ultimo, essendo irrilevante la...
Diritto Societario

Estinzione società di persone o capitali debiti sociali responsabilità soci

Dopo la riforma del diritto societario, attuata dal D.Lgs. n. 6 del 2003, qualora all'estinzione della società, di persone o di capitali, conseguente alla cancellazione dal registro delle imprese, non corrisponda il venir meno di ogni rapporto giuridico facente capo alla società estinta, si determina un fenomeno di tipo...
Diritto Societario

Cessione delle quote o azioni di una società di capitali

La cessione delle quote o azioni di una società di capitali ha come oggetto immediato la partecipazione sociale intesa quale "bene di secondo grado" rappresentativo dell'intera posizione contrattuale obbiettiva e dei diritti e poteri che da essa dipendono, e solo quale oggetto mediato la quota parte del patrimonio sociale...
Diritto Societario

Estinzione della società di persone o di capitali

qualora all'estinzione della societa', di persone o di capitali, conseguente alla cancellazione dal registro delle imprese, non corrisponda il venir meno di ogni rapporto giuridico facente capo alla societa' estinta, si determina un fenomeno di tipo successorio, in virtu' del quale: a) l'obbligazione della societa' non si estingue, cio' che...
Concorrenza

Concorrenza sleale competenza delle sezioni specializzate

in tema di competenza delle sezioni specializzate in materia di proprieta' industriale ed intellettuale, ai sensi del Decreto Legislativo 27 giugno 2003, n. 168, articolo 3, si ha interferenza tra fattispecie di concorrenza sleale e tutela della proprieta' industriale o intellettuale sia nelle ipotesi in cui la domanda di...
Diritto Societario

Società azione ex art 2392 cc e azione ex art 2395

l'azione prevista dall'articolo 2392 c.c., in quanto volta alla reintegrazione del patrimonio societario leso dall'inosservanza degli obblighi incombenti sull'amministratore, puo' essere esercitata solo dalla societa', non anche da un terzo, cui spetta, invece, quella ex articolo 2395 c.c., ove il danno da lui lamentato costituisca non il mero riflesso...
Diritto Societario

Art 10 D Lvo 39/2010 nullità dell’atto di nomina del revisore

L'articolo 10, del Decreto Legislativo n. 39 del 2010,  è norma di natura imperativa, o comunque di ordine pubblico economico, essendo tale norma finalizzata ad assicurare la massima trasparenza ed obiettivita' delle informazioni ai soggetti che operano nel mercato, dovendo i revisori attestare al cospetto di tutti gli operatori...
Diritto Societario

Società azione di responsabilità amministratori e sindaci onere probatorio

Sebbene l'azione di responsabilità nei confronti di amministratori e sindaci abbia natura contrattuale, in tema di onere della prova non vale il principio generale di cui all'art. 1218 c.c. All'attore spetta pertanto l'onere di dimostrare la sussistenza delle violazioni addebitate, del patito danno e del nesso di causalità tra...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...