Lavoro e previdenza

Rapporto di lavoro subordinato subordinazione elemento tipico

l'elemento tipico che contraddistingue il rapporto di lavoro subordinato è costituito dalla subordinazione, intesa, come innanzi detto, quale disponibilità del prestatore nei confronti del datore di lavoro, con assoggettamento alle direttive dallo stesso impartite circa le modalità di esecuzione dell'attività lavorativa; mentre, è stato pure precisato, altri elementi -...
Lavoro e previdenza

Mobbing in ambiente lavorativo comportamenti persecutori costanti univoci

si ha "mobbing" allorché, in ambiente lavorativo, sia stata messa in atto, volontariamente, una vera e propria strategia contro un determinato lavoratore al fine di isolarlo, emarginarlo e di annientarlo sul piano psicologico, vaie a dire un processo, o, meglio, un escalation di azioni e comportamenti persecutori costanti ed...
Licenziamento

Licenziamento accertamento intento ritorsivo datore di lavoro

i fini dell'accertamento dell'intento ritorsivo del licenziamento, non è sufficiente la deduzione di appartenenza del lavoratore ad un sindacato, o la sua partecipazione attiva ad attività sindacali, ma è necessaria la prova della sussistenza di un rapporto di causalità tra tali circostanze e l'asserito intento di rappresaglia, dovendo, in...
Lavoro e previdenza

Pubblico impiego contrattualizzato assegnazione di mansioni equivalenti

in tema di pubblico impiego contrattualizzato, ove il lavoratore agisca per il riconoscimento del diritto all'assegnazione di mansioni equivalenti alle ultime esercitate, resta esclusa la possibilita' della disapplicazione qualora le nuove mansioni rientrino nella medesima area professionale prevista dal contratto collettivo, restando la materia della mansioni del pubblico dipendente...
Licenziamento

Condotta illecita extralavorativa licenziamento per giusta causa

ai fini del licenziamento per giusta causa, rileva soltanto la mancanza del lavoratore tanto grave da giustificare l'irrogazione della sanzione espulsiva, dovendosi valutare il comportamento del prestatore nel suo contenuto oggettivo - ossia con riguardo alla natura e alla qualita' del rapporto, al vincolo che esso comporta e al...
Lavoro e previdenza

Contratto di apprendistato formazione ruolo preminente

nel contratto di apprendistato, rispetto all'attività lavorativa, la formazione assume un ruolo assolutamente preminente, ponendosi essa quale strumento per la realizzazione di finalità considerate già di alto valore sociale dalla Costituzione (art. 35 comma 2); il che spiega quelle norme miranti, da una parte, a rendere effettiva quella finalità...
Licenziamento

Licenziamento superamento periodo di comporto

Il licenziamento intimato per il perdurare delle assenze per malattia od infortunio del lavoratore, ma prima del superamento del periodo massimo di comporto fissato dalla contrattazione collettiva o, in difetto, dagli usi o secondo equita', e' nullo per violazione della norma imperativa di cui all'articolo 2110 cod. civ., comma...
Infortuni sul lavoro

Infortunio sul lavoro interruzione nesso causale

L'interruzione del nesso causale e' infatti ravvisabile qualora il lavoratore ponga in essere una condotta del tutto esorbitante dalle procedure operative alle quali e' addetto ed incompatibile con il sistema di lavorazione ovvero non osservi precise disposizioni antinfortunistiche. E' dunque abnorme il comportamento del lavoratore che, per la sua...
Licenziamento

Licenziamento effetti sulla continuità del rapporto di lavoro

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro civile Ordinanza 8 maggio 2018, n. 10968 nei rapporti sottratti al regime della tutela reale (come e' da ritenere quello in esame, non risultando posta nei gradi di merito la questione dell'applicabilita' della L. n. 300 del 1970, articolo 18), il licenziamento affetto da uno...
Lavoro e previdenza

Contratto lavoro part time variazione orario di lavoro

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro civile Ordinanza 26 aprile 2018, n. 10142 la modalita' oraria e' un elemento qualificante della prestazione oggetto del contratto part-time sicche', la variazione, in aumento o in diminuzione, del monte ore pattuito, costituisce una novazione oggettiva dell'intesa negoziale inizialmente concordata, che richiede una rinnovata manifestazione...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...