Contratti Bancari

Contratto autonomo di garanzia garante eccezioni rapporto di base

Il contratto autonomo di garanzia, infatti, si configura come un'operazione negoziale unitaria frutto del collegamento tra diversi contratti tra loro autonomi. Nella specie, si individua un contratto base, che lega il debitore ordinante al creditore beneficiario della garanzia, dando vita al rapporto di valuta; un contratto di mandato senza...
Contratti Bancari

Fideiussione alla fideiussione

nella fideiussione alla fideiussione, il fideiussore si obbliga verso colui che è già fideiussore, per garantirgli, una volta che egli abbia pagato, la fruttuosità dell'azione di regresso nei confronti del debitore principale. Sicché, il fideiussore è un terzo rispetto alla prima fideiussione ed il creditore garantito è il soggetto...
Conto Corrente

Estratto conto comunicato dalla banca non impugnato nel termine

l'estratto conto comunicato dalla banca al debitore principale e dal medesimo non impugnato nel termine di cui all'art. 1832 c.c., assume carattere di incontestabilità, sicché è idoneo a fungere da mezzo di prova anche nel successivo giudizio contenzioso instaurato nei confronti del fideiussore. Gli "estratti-conto di chiusura", ai fini...
Conto Corrente

Valore probatorio dell’estratto certificato ai sensi dell’art. 50 T.U.B.

in riferimento al valore probatorio dell'estratto certificato ai sensi dell'art. 50 T.U.B., come sopra si è accennato, la giurisprudenza è chiara nell'affermare che, in tema di prova del credito fornita da un istituto bancario, va distinto l'estratto di saldaconto (che consiste in una dichiarazione unilaterale di un funzionario della...
Interessi usurari

Superamento tasso soglia tempestivo deposito dei decreti ministeriali

la parte attrice che non provvede al tempestivo deposito dei decreti ministeriali sulla base dei quali effettuare la valutazione dell'eventuale superamento del tasso soglia, impedisce al giudicante di accertare (mediante consulenza tecnica contabile) la fondatezza o meno dell'eccezione di usurarietà. I decreti ministeriali (tra cui rientrano quelli con i...
Contratti Bancari

Fideiussore legittimazione sostituiva azioni del debitore principale

L'art. 1945 c.c., se consente al fideiussore di opporre contro il creditore tutte le eccezioni che spettano al debitore principale, non gli riconosce tuttavia, per ciò solo, una legittimazione sostituiva in ordine al proponimento delle azioni che competono al debitore principale nei confronti del creditore, neppure quando esse si...
Contratti Bancari

Fideiussione decadenza art 1957 cc

La decadenza dalla fideiussione, prevista dall'art. 1957 cod. civ. per il caso in cui il creditore, entro sei mesi dalla scadenza della obbligazione principale, non abbia proposto le sue istanze contro il debitore, può verificarsi, se il debito principale è ripartito in scadenze periodiche, in relazione a ciascuna scadenza,...
Diritto Bancario

Accertamento dell’esistenza di intese restrittive della concorrenza

In tema di accertamento dell'esistenza di intese restrittive della concorrenza vietate dalla L. n. 287 del 1990, articolo 2, con particolare riguardo a clausole relative a contratti di fideiussione da parte delle banche, il provvedimento adottato dalla (OMISSIS) prima della modifica di cui alla L. n. 262 del 2005,...
Contratti Bancari

Qualificazione del contratto autonomo di garanzia

Al fine della qualificazione del contratto autonomo di garanzia, l'esclusione della legittimazione del debitore principale a chiedere che il garante opponga al garantito le eccezioni scaturenti dal rapporto principale e la rinuncia ad opporre eccezioni di sorta al garante che, dopo il pagamento, abbia agito in regresso, costituiscono indici...
Diritto Bancario

Prova del credito fornita da un istituto bancario nel giudizio monitorio

In tema di prova del credito fornita da un istituto bancario nel giudizio monitorio e nel successivo giudizio contenzioso di opposizione, va distinto l'estratto di saldaconto - dichiarazione unilaterale di un funzionario della banca creditrice accompagnata dalla certificazione della sua conformità alle scritture contabili e da un'attestazione di verità...

I Più Letti

Avvocato

Avvocato pagamento compenso ricorso ex art. 702 bis c.p.c.

per ottenere il pagamento del proprio compenso, il legale potrà proporre ricorso ex art. 702 bis c.p.c. (che dà luogo ad un procedimento sommario...